La nostra Razza in mostra a Bastia Sabato 21 e Domenica 22


Giovanni Acuistapace riceve il premio assegnato allo stallone Filippo

Giovanni, Alice e Glenda sollevano la coppa vinta da Filippo

Alice e Filippo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bambini ed asini a Bastia: una intesa troppo solida !

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Rassegna dell’Asino Romagnolo a Travagliato Cavalli


Lunedi’ 25 Aprile 2016, nel primo pomeriggio, la nostra razza sarà presentata nel Ring d’onore di Travagliato Cavalli


 

 

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Spopola la nostra Razza in Lombardia: ad Ardesio (BG) e a Montichiari (BS) in mostra una selezione di soggetti di alta qualità

Montichiari (BS). Giuliano (a sn) ed Adriano Ghitti davanti ai box degli Asini Romagnoli

 

Nel fine settimana del 20 e 21 Febbraio 2016, i nostri associati Adriano, Giuliano e Nicola Ghitti hanno presentato i loro qualitativi esemplari alla Fiera di Montichiari, cittadina  che si trova a sud del Lago di Garda.
Tifone, LZ Maraia, LZ Gerika, LZ Gentile, come si vede dalle foto, hanno fatto bella mostra di se, di fronte ad un’alta partecipazione di pubblico a questa manifestazione, che ha proiettato la razza del Romagnolo alla ribalta nazionale, dopo i successi riscossi a Fieracavalli di Verona 2015.

Visitatori alla Fiera di Montichiari

 

Nel fine settimana di Sabato 6 e Domenica 7 Febbraio 2016 gli stessi soggetti sono stati presentati presso la Fiera agricola di Ardesio (Provincia di Bergamo). Le condizioni piovose non hanno impedito ai nostri amici bresciani di presentare al meglio i quattro soggetti, davvero rappresentativi dello standard della razza


Posted in Senza categoria | Leave a comment

La nostra Associazione invitata a partecipare al Convegno sulle Terapie Assistite con Animali organizzato dalla Associazione Regionale Allevatori dell’Emilia Romagna all’EXPO di Milano.

Sabato 26 Settembre si è tenuto all’EXPO di Milano, presso il Padiglione della Coldiretti, un importante Convegno, organizzato dall’ARA Emilia Romagna, avente per tema generale LA MULTIFUNZIONALITA’ DELLA ZOOTECNIA EMILIANO-ROMAGNOLA.
Di particolare interesse per la nostra razza sono stati due momenti.

Il primo ha riguardato la presentazione, in anteprima mondiale, dell’ASININO REGGIANO, primo formaggio al mondo prodotto con il latte d’asina, realizzato presso l’Azienda Montebaducco di Quattro Castella (Reggio Emilia). Sul tema sono intervenuti Davide Borghi (titolare dell’Azienda produttrice) e il Dottor Giuseppe Iannella, scopritore della formula innovativa diretta a far cagliare il latte d’asina.
Cosa, fino ad oggi, mai realizzata.

Iannella e Borghi presentano il farmaggio di latte d'asina

 

 

 

Il secondo momento è stata la comunicazione del Presidente As.I.R.A.R.A., Dottor Alberto Minardi, alla Tavola Rotonda sul tema: Apertura di un “cantiere delle idee” per la realizzazione di un Centro di Terapie Assistite con Animali, a valenza Regionale e Nazionale, capace di rendere sinergiche: 1. formazione a livello master dei professionisti in Ippoterapia ed Onoterapia; 2. assistenza di alto livello tecnico; 3. ricerca scientifica su grandi numeri.

Al termine del Convegno, Minardi ha ricordato che, in questo 2015, ricorre il 10° anniversario del nuovo riconoscimento della Razza Asino Romagnolo (che fu sancito, a Roma, presso la CTC dell’AIA, il 21 Giugno 2005) ed ha sottolineato il fatto che, al raggiungimento di questo importantissimo risultato, di concreta difesa della biodiversità, hanno concorso gli sforzi delle Istituzioni (Assessorato alla Agricoltura della Regione Emilia-Romagna; Associazione Regionale Allevatori) in sinergia con quello dei singoli allevatori e della nostra Associazione di Razza.
Per riconoscere il ruolo svolto dalle Istituzioni menzionate, Minardi ha donato la medaglia, coniata in occasione del 10° Anniversario, alla Dottoressa Simona Caselli (Assessore alla Agricoltura della Emilia-Romagna), al Dottor Maurizio Garlappi (Presidente ARAER) e al Dottor Claudio Bovo (Direttore ARAER), quale dono simbolico per l’impegno profuso dalle istituzioni rappresentate.

Bovo (a sn) e Garlappi (a dx) ricevono da Minardi la medaglia celebrativa del 10° anno dal neo-riconoscimento della Razza Asino Romagnolo

.

Il convegno, condotto dalla giornalista Gabriella Pirazzini in qualità di intervistatrice, sarà mandato in onda nell’ambito della prossima puntata del noto programma televisivo “Con i piedi per terra”, a cominciare da Sabato 17.
Nell’elenco che segue sono elencati i giorni, le ore e le emittenti televisive che trasmetteranno la puntata del programma  ”Con i piedi per terra”.

 

 

 

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Il grande Zorro, uno dei capostipiti della nostra razza, ritornerà nel 2016 ad operare a MONTA PUBBLICA, presso la Località Capanne (Comune di Verghereto – FC)

Zorro BEST IN SHOW a Imola 2013

Acquistato dalla Cooperativa C.A.F. Società Cooperativa Agricola di Capanne, Verghereto, che lo utilizzerà prima di tutto sul consistente nucleo di fattrici di sua proprietà, Zorro torna a disposizione di tutti gli allevatori della nostra razza, poichè svolgerà la sua funzione di riproduttore a Monta Pubblica per la stagione 2016.
Zorro, storico riproduttore del Centro di Incremento Ippico di Ferrara (ricordiamo che, insieme a Primo e a Martino costituì il gruppo di stalloni di Razza Asino Romagnolo di proprietà pubblica che contribuì a rilanciare la nostra base allevatoriale), per molti è stato a disposizione degli allevatori presso la Stazione di Monta Pubblica di Pasquino Migli (più noto con il soprannome di Mingò) a Castrocaro Terme.
Alla chiusura del Centro Regionale (Dicembre 2013) lo stallone è stato acquistato dall’Allevamento Asino del Po di Roberto Nicoli, di Bondeno di Ferrara, presso cui  ha operato (a monta privata) fino ad oggi.
Tra i maggiori suoi figli, riconosciuti stalloni e dunque suoi continuatori in razza, ricordiamo Virgilio e Attilio, allevati da Leonardo Moretti di Verucchio (il primo purtroppo recentemente deceduto, il secondo, invece, tuttora operativo a monta privata presso l’Allevamento di Tiziano Corbara a Santa Maria Nuova di Bertinoro).
Di seguito vengono riportate foto che ritraggono lo stallone Zorro in anni diversi.


 

Zorro, alla Rassegna Interregionale di Imola nel 2014





















 

Zorro, alla Rassegna Interregionale di Imola nel 2014

Zorro, alla Rassegna Interregionale di Imola nel 2015

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Ippodromo Arcoveggio di Bologna, Domenica 20 Settembre 2015. Alla commemorazione della Prima Guerra Mondiale e degli animali che operarono nell’esercito insieme con i soldati, Filippo, Attilio e Rosa rappresenteranno l’Asino Romagnolo.



Filippo con Giovanni Acquistapace



Attilio con Moreno Corbara



Rosa con Davide Buttazzi

Arcoveggio, Domenica 20 Settembre – Volantino

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Martedì 18 Agosto 2015: una nuova e importante ribalta per il Romagnolo. All’Ippodromo di Cesena il nostro asino sfilerà, insieme con i cavalli e davanti a un grande pubblico, nel corso di una storica adunanza di birocci, calessi e spallone d’epoca.

 

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Il 21 Giugno 2015 si celebrano insieme, a Imola, la V Rassegna Inter-regionale della Razza Asino Romagnolo e il 10° Anniversario della riqualificazione della nostra Razza

Di seguito si riporta il collegamento al video realizzato nella scorsa edizione.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

A Bastia la sagra romagnola più tipica che ci sia ! Nella piccola località in provincia di Ravenna l’Asino Romagnolo è di casa. Sabato 16 e Domenica 17 Maggio.


Con in atto l’epidemia della “Lingua blu”, che ha colpito l’allevamento bovino ed ovino nel corso del 2015, gli organizzatori della Sagra Paesana di Bastia hanno puntato quest’anno specificamente sugli equini, organizzando in particolare due rassegne: una per il Cavallo Agricolo TPR ed una per il Cavallo Bardigiano.
Erano inoltre presentati alcuni Cavalli Maremmani.

L’Asino Romagnolo è stato invitato anche quest’anno, e la nostra Associazione ha risposto PRESENTE! portando alla ribalta della Sagra Paesana sette esemplari molto qualificati e tipici, che hanno saputo riscuotere l’apprezzamento dei grandi, dei bambini, e pure degli anziani, molti dei quali hanno ricordato che, negli anni del dopoguerra, l’asino era una costante presenza in ogni fattoria della Romagna, sia di pianura che di collina.

Le foto seguenti illustrano alcuni momenti della manifestazione, gli allevatori presenti e i soggetti presentati.

Alessandro Tonetti presenta lo stallone Billy

Lo stallone Billy (2005, da Aolo e Tina) fotografato in box a Bastia

Alessandro Tonetti e famiglia davanti al box di Billy

Monia Mazzanti e Leonardo Moretti davanti ai box dei loro soggetti

Monia Mazzanti presenta le due puledre 2014 Carlotta e Cecilia

La fattrice Franca di Leonardo Moretti con la puledra Camilla

Franca con la puledra Camilla durante la presentazione nel ring

Camilla dei Cantelli (Virgilio e Franca, nata Febbraio 2015)

Moretti con la magnifica tre anni Rugiada dei Cantelli (Virgilio e Leonida)

Bruno Casadio conduce Austria (Cesare e Peppina, nata 2009)

Stefano Tonetti mostra quanto lo stallone Billy sia docile

Bruno Casadio premiato dall'organizzatore Dottor Marchetti

Leonardo Moretti premiato dall'organizzatore Dottor Marchetti e da Minardi

Alessandro Tonetti premiato dall'organizzatore Dottor Marchetti e da Minardi

Foto di gruppo degli allevatori dopo la premiazione. Le coccarde tricolori spiccano sui cartelli di identificazione dei soggetti.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

A Cavalgrigna, rassegna delle razze equine in Provincia di Brescia, l’Asino Romagnolo si mette in mostra.

Luna, (nella foto con la puledra) presentata da Chiara Maria Pessognelli, è stata iscritta al registro supplementare dell'Asino Romagnolo

Premiazione di Stellina e Susi due dei migliori soggetti iscritti al registro supplementare presentati dall'Azienda Agricola Bontempi Claudia. Premia il presidente di Cavalgrigna, Franco Bontempi

Il dott. Franco Stumpo impegnato nella valutazione di Amelia, presentata da Giacomo Damioli di Cividate Camuno

.
Sabato 18 e Domenica 19 Novembre, nell’ambito di Cavalgrigna 2014, manifestazione tenutasi a Berzo Inferiore volta alla promozione delle razze equine presenti sul territorio camuno (Puro Sangue Arabo, Haflinger, QH, Paint, Cavallo Agricolo TPR) ha avuto luogo, per la prima volta, una rassegna delle razze asinine, in cui l’Asino Romagnolo ha avuto particolare risalto.

Sabato, sotto lo sguardo attento dell’ esperto di razza AIA Dott. Franco Stumpo di Savona, dieci asine provenienti da allevamenti del territorio camuno-sebino sono state sottoposte a valutazione per l’iscrizione al registro supplementare dell’Asino Romagnolo.
Il risultato è stato ottimo, poiché tutte e dieci le asine sono state approvate.

Si tratta di Aurora di Agosti Roberta, Valentina di Bontempi Antonio, Susy di Bontempi Claudia, Edera e Erica di Bellini Delio, Amelia di Damioli Giacomo, Mary e Rosa di Nodari Bortolo, Aurora di Pedretti Monia, Luna di Pessognelli Chiara Maria.
Domenica si è svolta la prima vetrina delle razze asinine a limitata diffusione della Vallecamonica.
Oltre al gruppo più numeroso rappresentato dall’Asino Romagnolo con 10 soggetti erano presenti 2 stalloni amiatini, 2 puledri di Martina Franca e due soggetti meticci.

Per l’asino romagnolo ha suscitato particolare attenzione lo stallone Gino, (iscritto alla Sezione Principale della Razza) che ha stupito per le notevoli caratteristiche morfologiche, in particolare lo sviluppo scheletrico e la correttezza di arti e appiombi.

Il protagonista della rassegna Cavalgrigna 2014 Gino, premiato con il proprietario Bettoni Anastasio dal presidente di Cavalgrigna Franco Bontempi e dal Dottor Claudio Martinazzi.

LZ Gentile e LZ Maraia, condotte da Ghitti Giuliano e compagna. Il gruppo di Asini Romagnoli (Sezione Principale del Registro), presentato dai fratelli Adriano e Giuliano Ghitti di Ghedi, ha riscosso notevoli apprezzamenti dal pubblico presente.

.
Molto apprezzato è stato anche il gruppo di soggetti romagnoli presentati dalla Soc. Agr. di Ghitti Adriano e Giuliano, in particolare LZ MARAIA già ottimamente piazzata nella mostra nazionale dell’asino italiano tenutasi a Imola.

Sempre domenica si è svolta una sfilata per le vie del paese di cavalli e asini impegnati nel traino e nella soma.
Anche in questo caso l’asino romagnolo ha stupito il pubblico presente con l’asina Stellina e l’asina Rosy che hanno mostrato al meglio la loro attitudine a portare il basto.

Stellina, di proprietà dell'Az. Agr. Bontempi Claudia di Berzo Inferiore, mostra tutta la sua attitudine nella soma.

 

 

Posted in Senza categoria | Leave a comment