La Fiera Agricola del Santerno di Imola ha eletto i campioni 2016. Giudice incaricato da parte della Associazione Italiana Allevatori: P.A. Giovanni Verlicchi – La rassegna ha portato alla ribalta il progresso qualitativo nell’allevamento della nostra razza.

TIFONE ha vinto! E’ il Best in Show 2016 maschile. Luciano Bernabini (che lo ha fatto nascere dalla sua fattrice di punta Penelope), Nicola e Giuliano Ghitti, che ne sono i proprietari, ricevono dalle mani dell’Assessore all’Agricoltura di Imola, Pierangelo Raffini, il trofeo.

 

 

 

 

 

 


L’emozione della vittoria è stata forte ………………………….
All’amico “barba due” (al secolo Giuliano Ghitti di Brescia) scappa qualche lacrima.
…………………………..
E questo foto fa capire (da sola) cos’è la passione dell’allevare !
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

E la campionessa della Fiera Agricola del Santerno ?
Presto detto …
Ha vinto la stupenda L.Z. DENISE di tre anni, figlia di Romano e di Cleopatra, nata a Palesio, presso l’allevamento di Lino Zerbini, ma ora di proprietà di Bernardo Montaleone, di Dozza (BO).

Ma, se Ghitti piange … Lino Zerbini se la ride.
Ed è chiaro perché.
Il suo marchio di fabbrica (L.Z.) ha trionfato anche quest’anno …….
Infatti, oltre che con LZ DENISE, ha centrato altri quattro primi.
C
on LZ LEVANTE (venduto ai Giacometti); con la grande LUNA (gravida, che in fiera ha fatto sfoggio di un gran pancione), con RINA (accompagnata da una puledrina nata solo una settimana prima, vera mascotte della fiera) e con PIERINO, che fa la monta pubblica, insieme a Romano, presso l’allevamento di Palesio.

 

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Ma ora chiediamoci: qual’è il bilancio generale della mostra?
Se dovessimo usare solo tre parole per descrivere la Rassegna Inter-Regionale della Razza Asino Romagnolo di quest’anno, giunta alla SESTA EDIZIONE, esse sarebbero senza dubbio: “qualità, qualità, qualità”. Il nostro movimento allevatoriale è uscito ormai definitivamente da una fase “pionieristica” e “rudimentale” ed ha imboccato un processo “maturo” di qualificazione, che induce gli allevatori a presentare, a Imola, solo soggetti morfologicamente corretti, aderenti al disciplinare della razza, ben preparati.

Attenzione però. Questo fatto positivo, che comporta un vantaggio sicuro anche sul piano commerciale, perchè la vetrina di Imola  richiama da tutta Italia appassionati che solitamente si rivolgevano ad altri mercati (Martina Franca, Ragusano, Amiatino), deve però accompagnarsi ad una grande attenzione anche alla crescita della base allevatoriale complessiva.  La qualità deve scaturire da una base sempre più ampia di soggetti in allevamento, che oggi ancora non  superano complessivamente il numero di 700 capi.

Detto ciò, resta un fatto che i 42 soggetti adulti presentati all’esperto di Razza AIA, Giovanni Verlicchi (il quale, com’é noto, è molto serio e piuttosto di manica stretta) hanno ottenuto le seguenti valutazioni

ECCELLENTE ADERENZA: corrispondente al voto 9 o 10 (su 10): ………… N° 8
OTTIMA ADERENZA: corrispondente al voto 8 (su 10): ……………………… N°19
BUONA ADERENZA: corrispondente al voto 7 (su 10): ………………………. N°13
SUFFICIENTE ADERENZA: corrispondente al voto 6 (su 10): ………………  N° 2

Di seguito le foto dei vincitori delle 10 categorie: 

- Stalloni con più di 10 anni:          1° Pierino
- Fattrici con più di 10 anni:           1° Rina
- Stalloni di anni da 6 a 10:            1° Filippo
- Fattrici di anni da 6 a 10:             1° Luna
- Stalloni di 3-4-5 anni:                   1° Tifone ex-equo; 1° Camacho ex equo
- Giovani fattrici di anni 3-4-5         1° L.Z. Denise
- Maschi di 2 anni                           1° Zorro
- Femmine di 2 anni                        1° Serafina
- Puledri di 1 anno                          1° L.Z. Levante ex equo; 1° Francesco ex equo
- Puledre di 1 anno                         1° Claudia dei Cantelli


::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Non tutti hanno vinto?
Ma non è vero !
Tutti abbiamo vinto, perché é solo dal concorso dell’impegno e della passione di tutti che la manifestazione ha avuto il solito, grande, successo. A seguito vogliamo postare alcune delle foto sia di associati sia di non associati, che sono stati ospiti e protagonisti a Imola con i loro asini, che ringraziamo e che invitiamo per il prossimo anno … 

Davide Buttazzi  

 

 

 

 

 

 

 

 


Carolina
(fidanzata di Nicola Ghitti)

 

 

 

 

 

 

 

 

Luciano
Bernabini
Vicepresidente
As.I.R.A.R.A

 

 

 

 

 

 

 

Luca Fabbri
non ha resistito:
ha voluto
presentare Matilde e Viola,
anche fuori concorso.

 

Oltre agli asini,
Giovanni Giacometti ha
presentato
in Fiera
una splendida
coppia di buoi
romagnoli.

 

 

 

Mirko Giacometti
ha presentato
la mula
Tempesta
(Asino Romagnolo x
Cavalla TPR)

 

 

 

Leonardo Moretti
presenta
la mula di
Bernardo
Montaleone

 

 

 

 

Lino Zerbini
presenta la
pariglia
Gioia-Luna

 

 

 

 

 

Rebecca presenta Luna
nel ring

 

 

 

 

 

 

 

 

Luciano Orsacchi
presenta
Ringo

 

 

 

 

 

 

 

Roberto Pennacchi
presenta
Amedeo

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Tutto é andato bene: anche quest’anno la mostra del Romagnolo ha fatto dei passi avanti.
Ora possiamo festeggiare.
Tutti a tavola, dunque, a godere di un pranzo alla buona che però è davvero gradito come se fossimo a un ristorante stellato.
E invece siamo soltanto noi tra di noi, che brindiamo alla nostra comune passione e ai nostri asini. I quali, intanto, stanno anch’essi pranzando, sullo sfondo.
E’ tornato anche l’Assessore Raffini, che ha compreso lo spirito della nostra Associazione e ne è stato conquistato.  Ha appena celebrato un matrimonio in Municipio ed è tornato in Fiera per condividere il successo della iniziativa e per ringraziarci.

Occhi allegri, pacche sulle spalle, sorrisi.


Anche bei volti di signore, di ragazze, di bambine.

 

 

 

 

 

 

 

Arrivederci al prossimo anno , per fare ancora meglio.

Cominciamo a pensare a quali asini presentare nel 2017.
Di modo che, ognuno di noi, faccia bella figura.
Ma, soprattutto, perché faccia bella figura l’As.I.R.A.R.A. e, tramite essa, l’Asino Romagnolo di razza.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: 

PS: un salutino
dal Presidente

Posted in Senza categoria | Leave a comment

La grande Rassegna di Imola, giunta nel 2016 alla VI edizione, conferma l’impegno degli Associati e la salute della Razza.

Posted in Senza categoria | Leave a comment

La nostra Razza in mostra a Bastia Sabato 21 e Domenica 22


Giovanni Acuistapace riceve il premio assegnato allo stallone Filippo

Giovanni, Alice e Glenda sollevano la coppa vinta da Filippo

Alice e Filippo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bambini ed asini a Bastia: una intesa troppo solida !

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Rassegna dell’Asino Romagnolo a Travagliato Cavalli


Lunedi’ 25 Aprile 2016, nel primo pomeriggio, la nostra razza sarà presentata nel Ring d’onore di Travagliato Cavalli


 

 

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Spopola la nostra Razza in Lombardia: ad Ardesio (BG) e a Montichiari (BS) in mostra una selezione di soggetti di alta qualità

Montichiari (BS). Giuliano (a sn) ed Adriano Ghitti davanti ai box degli Asini Romagnoli

 

Nel fine settimana del 20 e 21 Febbraio 2016, i nostri associati Adriano, Giuliano e Nicola Ghitti hanno presentato i loro qualitativi esemplari alla Fiera di Montichiari, cittadina  che si trova a sud del Lago di Garda.
Tifone, LZ Maraia, LZ Gerika, LZ Gentile, come si vede dalle foto, hanno fatto bella mostra di se, di fronte ad un’alta partecipazione di pubblico a questa manifestazione, che ha proiettato la razza del Romagnolo alla ribalta nazionale, dopo i successi riscossi a Fieracavalli di Verona 2015.

Visitatori alla Fiera di Montichiari

 

Nel fine settimana di Sabato 6 e Domenica 7 Febbraio 2016 gli stessi soggetti sono stati presentati presso la Fiera agricola di Ardesio (Provincia di Bergamo). Le condizioni piovose non hanno impedito ai nostri amici bresciani di presentare al meglio i quattro soggetti, davvero rappresentativi dello standard della razza


Posted in Senza categoria | Leave a comment

La nostra Associazione invitata a partecipare al Convegno sulle Terapie Assistite con Animali organizzato dalla Associazione Regionale Allevatori dell’Emilia Romagna all’EXPO di Milano.

Sabato 26 Settembre si è tenuto all’EXPO di Milano, presso il Padiglione della Coldiretti, un importante Convegno, organizzato dall’ARA Emilia Romagna, avente per tema generale LA MULTIFUNZIONALITA’ DELLA ZOOTECNIA EMILIANO-ROMAGNOLA.
Di particolare interesse per la nostra razza sono stati due momenti.

Il primo ha riguardato la presentazione, in anteprima mondiale, dell’ASININO REGGIANO, primo formaggio al mondo prodotto con il latte d’asina, realizzato presso l’Azienda Montebaducco di Quattro Castella (Reggio Emilia). Sul tema sono intervenuti Davide Borghi (titolare dell’Azienda produttrice) e il Dottor Giuseppe Iannella, scopritore della formula innovativa diretta a far cagliare il latte d’asina.
Cosa, fino ad oggi, mai realizzata.

Iannella e Borghi presentano il farmaggio di latte d'asina

 

 

 

Il secondo momento è stata la comunicazione del Presidente As.I.R.A.R.A., Dottor Alberto Minardi, alla Tavola Rotonda sul tema: Apertura di un “cantiere delle idee” per la realizzazione di un Centro di Terapie Assistite con Animali, a valenza Regionale e Nazionale, capace di rendere sinergiche: 1. formazione a livello master dei professionisti in Ippoterapia ed Onoterapia; 2. assistenza di alto livello tecnico; 3. ricerca scientifica su grandi numeri.

Al termine del Convegno, Minardi ha ricordato che, in questo 2015, ricorre il 10° anniversario del nuovo riconoscimento della Razza Asino Romagnolo (che fu sancito, a Roma, presso la CTC dell’AIA, il 21 Giugno 2005) ed ha sottolineato il fatto che, al raggiungimento di questo importantissimo risultato, di concreta difesa della biodiversità, hanno concorso gli sforzi delle Istituzioni (Assessorato alla Agricoltura della Regione Emilia-Romagna; Associazione Regionale Allevatori) in sinergia con quello dei singoli allevatori e della nostra Associazione di Razza.
Per riconoscere il ruolo svolto dalle Istituzioni menzionate, Minardi ha donato la medaglia, coniata in occasione del 10° Anniversario, alla Dottoressa Simona Caselli (Assessore alla Agricoltura della Emilia-Romagna), al Dottor Maurizio Garlappi (Presidente ARAER) e al Dottor Claudio Bovo (Direttore ARAER), quale dono simbolico per l’impegno profuso dalle istituzioni rappresentate.

Bovo (a sn) e Garlappi (a dx) ricevono da Minardi la medaglia celebrativa del 10° anno dal neo-riconoscimento della Razza Asino Romagnolo

.

Il convegno, condotto dalla giornalista Gabriella Pirazzini in qualità di intervistatrice, sarà mandato in onda nell’ambito della prossima puntata del noto programma televisivo “Con i piedi per terra”, a cominciare da Sabato 17.
Nell’elenco che segue sono elencati i giorni, le ore e le emittenti televisive che trasmetteranno la puntata del programma  ”Con i piedi per terra”.

 

 

 

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Il grande Zorro, uno dei capostipiti della nostra razza, ritornerà nel 2016 ad operare a MONTA PUBBLICA, presso la Località Capanne (Comune di Verghereto – FC)

Zorro BEST IN SHOW a Imola 2013

Acquistato dalla Cooperativa C.A.F. Società Cooperativa Agricola di Capanne, Verghereto, che lo utilizzerà prima di tutto sul consistente nucleo di fattrici di sua proprietà, Zorro torna a disposizione di tutti gli allevatori della nostra razza, poichè svolgerà la sua funzione di riproduttore a Monta Pubblica per la stagione 2016.
Zorro, storico riproduttore del Centro di Incremento Ippico di Ferrara (ricordiamo che, insieme a Primo e a Martino costituì il gruppo di stalloni di Razza Asino Romagnolo di proprietà pubblica che contribuì a rilanciare la nostra base allevatoriale), per molti è stato a disposizione degli allevatori presso la Stazione di Monta Pubblica di Pasquino Migli (più noto con il soprannome di Mingò) a Castrocaro Terme.
Alla chiusura del Centro Regionale (Dicembre 2013) lo stallone è stato acquistato dall’Allevamento Asino del Po di Roberto Nicoli, di Bondeno di Ferrara, presso cui  ha operato (a monta privata) fino ad oggi.
Tra i maggiori suoi figli, riconosciuti stalloni e dunque suoi continuatori in razza, ricordiamo Virgilio e Attilio, allevati da Leonardo Moretti di Verucchio (il primo purtroppo recentemente deceduto, il secondo, invece, tuttora operativo a monta privata presso l’Allevamento di Tiziano Corbara a Santa Maria Nuova di Bertinoro).
Di seguito vengono riportate foto che ritraggono lo stallone Zorro in anni diversi.


 

Zorro, alla Rassegna Interregionale di Imola nel 2014





















 

Zorro, alla Rassegna Interregionale di Imola nel 2014

Zorro, alla Rassegna Interregionale di Imola nel 2015

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Ippodromo Arcoveggio di Bologna, Domenica 20 Settembre 2015. Alla commemorazione della Prima Guerra Mondiale e degli animali che operarono nell’esercito insieme con i soldati, Filippo, Attilio e Rosa rappresenteranno l’Asino Romagnolo.



Filippo con Giovanni Acquistapace



Attilio con Moreno Corbara



Rosa con Davide Buttazzi

Arcoveggio, Domenica 20 Settembre – Volantino

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Martedì 18 Agosto 2015: una nuova e importante ribalta per il Romagnolo. All’Ippodromo di Cesena il nostro asino sfilerà, insieme con i cavalli e davanti a un grande pubblico, nel corso di una storica adunanza di birocci, calessi e spallone d’epoca.

 

Posted in Senza categoria | Leave a comment

Il 21 Giugno 2015 si celebrano insieme, a Imola, la V Rassegna Inter-regionale della Razza Asino Romagnolo e il 10° Anniversario della riqualificazione della nostra Razza

Di seguito si riporta il collegamento al video realizzato nella scorsa edizione.

Posted in Senza categoria | Leave a comment